New Energy Now - Toyota Material Handling Europe presenta la sua straordinaria gamma di modelli con batteria agli ioni di litio

Toyota Material Handling è profondamente impegnata sul fronte dell'innovazione e delle nuove energie, ed ha esteso la propria gamma di carrelli elettrici con batterie agli ioni di litio che oggi include i carrelli controbilanciati a 48 Volt e i carrelli retrattili. Si tratta della più ampia offerta disponibile oggi sul mercato creata per soddisfare le esigenze del settore manifatturiero e di quello logistico.

La prima offerta di carrelli con batteria agli ioni di litio, presentata da Toyota Material Handling Europe nel 2013, comprendeva tre carrelli per magazzino: i transpallet elettrici BT Levio LWE e LPE e i commissionatori BT Optio OSE. Ora la famiglia di carrelli con batteria a ioni di litio può contare su altre cinque gamme: gli elevatori elettrici (BT Staxio SPE & SWE), i carrelli retrattili (BT Reflex RRE), i trattori elettrici (BT Movit TSE) e la gamma Traigo 48, il primo carrello controbilanciato con batteria agli ioni di litio.

“Investire sulle batterie a ioni di litio significa guardare al futuro”, ha dichiarato Craig Walby, Director Product Management di Toyota Material Handling Europe. “Stiamo garantendo ai clienti una riduzione del consumo energetico, un aumento della produttività e una movimentazione più semplice dei materiali nel pieno rispetto dell'ambiente.”

La tecnologia delle batterie a ioni di litio è particolarmente vantaggiosa nelle attività che prevedono più turni di lavoro. Poiché queste batterie consentono le ricariche parziali, non sussiste più la necessità di fare il cambio della batteria e neppure di avere le batterie supplementari nella sala ricarica. Ora i carrelli possono essere ricaricati rapidamente durante le pause. Inoltre, le batterie a ioni di litio non richiedono manutenzione. Questo permette di ridurre al minimo i tempi di fermo macchina, con un conseguente aumento della produttività nelle operazioni.

Le batterie agli ioni di litio hanno un'efficienza energetica del 30% superiore alle batterie piombo- acido. Questo si traduce in una netta riduzione delle emissioni di CO2 oltre che dei costi energetici. La durata nel tempo delle batterie agli ioni di litio rispetto alle batterie piombo-acido assicura un ciclo di vita di durata 3 o 4 volte superiore. Questo rende la soluzione un ottimo investimento, sia dal punto di vista economico che ecologico.

Al CeMAT, che si svolgerà dal 31 maggio al 3 giugno ad Hannover, Toyota Material Handling Europe presenterà anche i suoi obiettivi e i risultati ottenuti nel contesto del programma New Energy Now. Fra questi ci sono lo sviluppo di prodotti fuel cell all’idrogeno e il motore 1ZS per la gamma controbilanciata Tonero. Quest'ultimo, grazie alla sua altissima efficienza energetica, è meno soggetto a subire gli effetti di guida nelle operazioni più pesanti, fattore che generalmente comporta un incremento dei consumi fino al 35%.

Scopri al CeMAT in che modo Toyota Material Handling ha conquistato il ruolo di leader nell'ambito delle soluzioni innovative in campo energetico.